Regate:

Extreme Sailing Series

Le Extreme Sailing Series riuniscono i migliori team di vela internazionali, dando vita a spettacolari regate in tutto il mondo. Nell'anno della dodicesima edizione del circuito, gli equipaggi si sfideranno ancora una volta a bordo dei catamarani GC32, imbarcazioni in grado di raggiungere elevate velocità grazie all'utilizzo dei foil.

La Regata

Alinghi, dopo aver disputato la stagione 2015 nel Bullit Racing Tour a bordo del GC32, ha deciso partecipare alle Extreme Sailing Series per competere con alcuni dei migliori velisti al mondo, nell'ambito di un entusiasmante circuito one-design.

Le Extreme Sailing Series, giunte quest'anno alla loro undicesima stagione, sono state disputate fino al 2015 a bordo degli Extreme 40, la barca con cui Alinghi ha vinto il titolo nel 2008 e nel 2014.

I catamarani GC32 sono molto veloci come può essere confermato da Alinghi che detiene il record di velocità stabilito nel 2015: i GC32, infatti, possono raggiungere quasi 40 nodi di velocità (74Km/h).  La caratteristica di queste barche è la possibilità di navigare volando sull'acqua, grazie alla spinta generata dalle particolari derive, i foil. La tecnologia utilizzata è la stessa delle barche dell' America's Cup. In pratica i G32 sono una versione in scala delle barche usate nell'America's Cup, con foil piuttosto grandi per consentire l'uso del catamarano in un ampio range di condizioni meteo. In particolar modo avere dei foil più grandi con vento leggero, significa riuscire a sollevarsi prima e raggiungere facilmente velocità elevate. Un altro fattore chiave è la facilità di utilizzo del GC32 e il suo minor costo rispetto alle grandi barche di America's Cup, il che rende le Extreme Sailing Series un circuito particolarmente accessibile.

Scopri il circuito Extreme Sailing Series >

La Barca

Il GC32 è un catamarano dotato di foil. Costruito in fibra di carbonio con i foil, che assomigliano a delle ali che escono dalla parte inferiore di entrambi gli scafi e consentono alla barca di sollevarsi al di sopra della superficie dell'acqua.

La regolazione dei foil è chiaramente affidata agli equipaggi e l'assenza di mezzi idraulici a bordo, rende necessaria una gestione totalmente manuale. Questi aspetti tecnici della barca, in combinazione con i molti altri elementi di regolazione che devono essere tenuti sotto controllo. Ciao comporta il fatto che la messa a punto del GC32 sia una vera sfida per gli equipaggi. Ma quando la barca è in assetto, non c'è altro di simile in termini di velocità e di prestazioni...

  • Lunghezza (complessiva): 12,00 m
  • Lunghezza (scafo): 10,00 m
  • Baglio: 6,00 m
  • Peso: 750 kg
  • Pescaggio (bolina): 2,10 m
  • Pescaggio (poppa): 1,60 m
  • Altezza albero (sopra ponte): 16,50 m
  • Lunghezza bompresso: 6,60 m
  • Randa: 60,00 m²
  • Fiocco: 23,50 m²
  • Gennaker: 90,00 m²

Extreme Sailing Series Notizie

Pronti a ripartire!

13 Marzo, 2018

Nei prossimi quattro giorni il campo di regata di Muscat, in Oman, sarà di nuovo sotto i riflettori per l’apertura della stagione 2018 delle Extreme Sailing Series. Sette squadre internazionali, la maggior parte delle quali veterane del circuito, si stanno preparando con i loro GC32 per un confronto serrato. Verificate le condizioni del vento, non rimane che controllare se le modifiche apportate da alcuni dei team daranno i loro frutti, o se invece vincerà la continuità di chi ha scelto di non cambiare. Alinghi ha scelto la seconda tesi, puntando sulla continuità. Il team tecnico ha completato la preparazione della barca alla fine febbraio, consentendo cosi ai velisti di trovare, già mercoledì scorso, la barca messa a punto  come nuova e in tempo per la ripresa degli allenamenti, dopo l’interruzione invernale. Pronto, motivato e pieno di idee, il team si presenta in video! Per scoprire le ultime modifiche di Joao clicca qui. Per seguire la preparazione tecnica di Tim clicca qui. E per gli ambiziosi obiettivi di Nil, clicca qui! Anche Nicolas e Arnaud vi metteranno al corrente di tutte le ultime novità. Queste a seguire sono le opzioni per seguire le regate che si svolgeranno a partire da mercoledi 14 fino a sabato 17 marzo ( UTC +4, 3 ore in più rispetto l’orario in Italia): Dal vivo: > sul nostro sito (regate in 3D giovedì e venerdì, poi sabato e domenica live video) > sul nostro account Twitter @teamalinghi (risultati pubblicati dopo ogni regata con foto e brevi video)   On demand > Su Facebook e Instagram video e interviste > Sul nostro sito per le novità e video della regata   La classifica generale verrà aggiornata anche durante la gara e sarà disponibile sul sito. Hashtag dell’evento #GoAlinghiGo // #Extremesailing Per saperne di più extremesailingseries.com Per essere più aggiornati su come seguire le regate, le formazioni dei team e le regate in generale, clicca qui. Photos credit : Alinghi

Che gran finale!

4 Dicembre, 2017

Guardando la classifica dell'Act 8 si potrebbe supporre che l'ultima giornata si sia svolta senza alcuna difficoltà per gli svizzeri. Invece è stata tutta un'altra storia! La vittoria del circuito 2017 delle Extreme Sailing Series è andata al team danese SAP che è riuscito a distaccare sufficientemente il team Red Bull in modo da assicurarsi il primo posto assoluto. Mentre, al di là della vittoria finale dell'Act 8, tutto era ancora in sospeso tra Alinghi e Oman Air nella corsa per il secondo posto nel campionato.  Tutti e due gli equipaggi ci hanno tenuto con il fiato sospeso. A metà giornata Oman Air era addirittura in testa per vincere l'Act e conservare la seconda posizione in classifica generale. Questo però senza aver fatto i conti con il ritorno di Alinghi e la sua padronanza nel confronto diretto. Alla fine di un vero e proprio testa a testa, Arnaud, Nicolas, Nils, Tim e Yves hanno vinto il duello con gli Omaniti e nuovamente conquistando la classifica finale dell'Act 8 e  il secondo nella classifica generale del circuito 2017. Ernesto Bertarelli, co-skipper: "Dopo il momento difficile di quest'estate, Alinghi è riuscita ad aggiustare il tiro e dall’ Act 6 a Cardiff è tornata ai consueti standard di prestazioni. Sono fiero del mio equipaggio e del risultato ottenuto a Los Cabos." Pierre Yves Jorand, coach: "Per il team è stata una stagione entusiasmante fatta di alti e bassi. Abbiamo imparato molto, soprattutto che non dobbiamo mai arrenderci e che dobbiamo lottare sempre fino alla fine perché nella vela e in questo tipo di regate, tutto può accadere." Nicolas Charbonnier, tattico: "Che battaglia abbiamo ingaggiato lungo tutta la stagione con Oman Air e SAP! Ho solo un desiderio per noi: tornare ancora più forti l'anno prossimo!" Nils Frei, trimmer: "E’ stata una stagione a due velocità. Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo avuto un crollo ad Amburgo, prima di ritornare sui nostri standard. Mi è davvero piaciuto il nostro modo di regatare in questo Act. Ovviamente siamo un po' delusi per non aver vinto il titolo quest’anno, ma non è certo qui che abbiamo perso, lo sappiamo. Tuttavia, per noi è stato importante finire bene, siamo più che soddisfatti del lavoro svolto." Per vedere i video di fine stagione, visitate il link. Cliccate qui per rivedere il replay del Act 8. Tutto il team Alinghi si congratula con SAP Extreme Sailing Team per la sua vittoria, ringrazia i suoi partner e sostenitori per il loro supporto e da loro appuntamento in acqua nel 2018! Classifica generale Act 8 Los Cabos dopo 20 regate: 1° Alinghi: 224 punti 2° Oman Air: 212 punti 3° SAP Extreme Sailing Team: 209 punti Classifica generale del campionato 2017, dopo 8 tappe: 1° SAP Extreme Sailing Team (DEN): 98 punti 2° Alinghi (SUI): 96 punti 3° Oman Air (OMA): 95 punti Cliccare qui sotto per i risultati generali di tutta la stagione. Hashtag dell'evento #GoAlinghiGo // #Extremesailing To find out more www.extremesailingseries.com Photo credit ©Lloyd Images Per maggiori informazioni sul sistema di tracking, la composizione dei team e sull'evento in generale potete cliccare qui.

Pronti per l'assalto finale!

3 Dicembre, 2017

In due giorni con undici regate disputate, Alinghi ne ha vinte nove! Il team sta quindi consolidando la propria posizione nella classifica generale di questo ottavo e ultimo Act della stagione 2017 delle Extreme Sailing Series. Manca ancora però un giorno di regate e qualcosa da fare per aggiudicarsi la vittoria finale del campionato. Un aiuto importante potrebbe arrivare dal Red Bull Sailing Team che, in questo momento, è in 4a posizione con 12 punti distacco da SAP, terzo nella classifica dell'Act in corso qui a Los Cabos in Messico, ma ancora l'attuale leader del campionato. La missione di Red Bull Sailing Team è quella di superare SAP in classifica generale, l'ultimo tassello necessario per Alinghi per conquistate il titolo 2017. Con cinque o sei regate in programma domani e quella finale che vale doppio punteggio, nulla è impossibile e la matematica è dalla nostra parte. Noi ovviamente continueremo a regatare come abbiamo fatto fino ad oggi per confermare il nostro primo posto nell'Act 8, cercheremo di mettere in difficoltà SAP e forse potremmo considerare di dare anche una spinta alla "barca con le ali di toro" ... Yves Detrey, prodiere: "La prima regata di oggi è stata una vera e propria doccia fredda. Infatti, non abbiamo visto NZ Extreme arrivare mure a dritta, quindi abbiamo dovuto virare sotto di loro e poi virare ancora una volta per raggiungere la boa di percorso. Ovviamente abbiamo perso terreno e posizioni senza possibilità di recupero. Dopo questo brutale risveglio, siamo rientrati alla grande in gare e abbiamo collezionato quattro vittorie consecutive! Partiamo bene, navighiamo correttamente e con una buona velocità e le nostre manovre sono davvero grandiose. Dopo un momento poco felice questa estate nel corso dell'Act 5, direi che siamo ritornati sui nostri standard della stagione 2016, quando abbiamo vinto tutto." Arnaud Psarofaghis, timoniere e co-skipper: "La squadra ha fatto un ottimo lavoro oggi, sia in manovra che dal punto di vista tattico. Dopo una brutta prima regata, siamo riusciti a ribaltare la situazione conquistanto tutti primi posti disponibili per giocarci così domani tutta la stagione nelle ultime regate in programma. Punteremo a vincere questo evento ma anche a spingere SAP il più lontano possibile dal podio finale: vogliamo, infatti, conquistare anche il titolo 2017 delle Extreme Sailing Series. Ora tocca a noi tornare sul gradino più alto del podio." Le regate riprenderanno domani alle 14.00 ora locale (UTC - 7 = 8 ore indietro rispetto all'Italia) per il 4° e ultimo giorno dell'Act 8 e possono essere seguite dal vivo o on demand a questo link. La classifica generale dopo 17 regate è disponibile qui.   Hashtag dell'evento #GoAlinghiGo  //  #Extremesailing Per maggiori informazioni www.extremesailingseries.com Photos credit ©Lloyd Images Maggiori informazioni per seguire le regate, su Alinghi o su questa regata, sono disponibili cliccando qui