NILS FREI

D35 & GC32 trimmer

Data di nascita:
19 Gennaio 1973
Nazionalità:
Svizzera

Nils Frei ha avuto il suo battesimo velico sul Lago di Biel, su un Optimist all'età di sei anni. A dieci anni il gioco del calcio ha avuto la meglio per un paio di stagioni, ma la passione per la vela è tornata presto. Negli ultimi tre anni in cui ha regatato nella classe Optimist, Nils è stato selezionato ben tre volte per partecipare nel campionato del mondo. Poi è passato alla classe 420 per due anni, conquistando un titolo di campione svizzero e un quarto posto nel Campionato mondiale giovanile nel 1990. I
n seguito Nils si è dedicato per due anni alla preparazione delle Olimpiadi nella classe 470 con il compagno di squadra Roman Aebersold ma, ancora prima di questo appuntamento la voglia di regatare di Nils è scemata e si è conclusa con una stagione nella classe 49er. Gli studi di Nils in economia e geografia hanno prevalso e così l'ambizione olimpica è stata accantonata.

Tuttavia, una volta ottenuto il Master Nils, che aveva conservato la sua passione per sport, ha fatto il suo debutto come trimmer, vincendo due volte il Campionato svizzero H-Boat e terminando al terzo posto nel Mondiale del 1995. Jochen Schümann, icona della vela mondiale, aveva notato il talento di Nils ingaggiandolo così su Fast 2000, il team svizzero impegnato per la 30a America's Cup. Gli impegni e i risultati nel World Tour Match Race del 1998 e 1999 hanno interrotto l'avventura di Nils nell'America's Cup ancor prima di arrivare in Nuova Zelanda per la Louis Vuitton Cup del 1999. Nel 2000 e nel 2001, Nils è stato a bordo di "City of Geneva" nel Tour de France a vela.

Quando è iniziata l'avventura di Alinghi nell'America's Cup, Nils è stato chiamato a far parte del team come trimmer e ha vinto la Louis Vuitton Cup del 2003 e in successione la 31a e la 32a edizione dell'America's Cup. Dal 2006 Nils coltiva la passione per il kite-surfing. Dal 2004 partecipa con Alinghi nel circuito D35 e dal 2008 alle Extreme Sailing Series.

Compagni di squadra di NILS FREI